Guida accompagnata

La guida accompagnata è un documento che consente a chi ha 17 anni di condurre autoveicoli per esercitarsi nella guida in vista del conseguimento della patente B. Viene rilasciato a chi ha una patente di guida (cioè, secondo la normativa vigente, la A1) ed ha frequentato un apposito corso di guida.

Per la guida accompagnata i vincoli sono:

Età:
• 17 anni titolare di patente A1 dopo corso di formazione di 10 ore

Validità:
• L’autorizzazione alla guida che viene rilasciata ha validità fino alla scadenza della patente o fino al compimento dei 18 anni, a seguito dei quali si può fare la richiesta del foglio rosa per il conseguimento della patente di guida categoria B.

Cosa abilita a guidare:

• Il veicolo utilizzato deve essere di massa complessiva a pieno carico non superiore a 3,5 t, senza rimorchio e, come per i neopatentati, con potenza specifica riferita alla tara non superiore a 55 kW per tonnellata di tara e potenza massima pari a 70 kW.

Accompagnatori massimo n.3 :

• età non superiore a 60 anni
• patente non inferiore alla categoria B in corso di validità e non sospesa negli ultimi 5 anni
• nel caso di patente italiana: conseguita da almeno 10 anni
• nel caso di patente rilasciata da uno Stato dell’Unione europea o appartenente al SEE (Spazio economico europeo): riconosciuta da non meno di 5 anni

Scopri come conseguire da Autoscuola Tugnoli la patente per la moto e per l’auto.
E ricorda, i nostri esami sono effettuati direttamente in sede!

Contattaci o vieni a trovarci a Bologna o a Castelmaggiore per avere tutte le informazioni che desideri.

I commenti sono chiusi.